Chiesa parrocchiale di San Giorgio Martire

Nel 1574 il cardinale Carlo Borromeo, in visita pastorale, ordinò la costruzione di una nuova chiesa che sorse al posto dell’oratorio della Madonna di San Rocco. La nuova parrocchiale di San Giorgio fu completata solo sul finire del XVII secolo e da allora ha subito negli anni un vasto numero di rimaneggiamenti. In una cappella laterale sono conservate le spoglie del martire paleocristiano San Valentino, traslate a Lurago dalle catacombe di Priscilla a Roma.

Antica Chiesetta di San Giorgio Martire

Antica chiesa parrocchiale risalente al VII secolo inserita nel borgo medievale di San Giorgio.

Circolo Oratorio San Giorgio

È l’oratorio parrocchiale, utilizzato durante la settimana per le attività di catechismo. Durante il periodo scolastico presso i locali dell’oratorio è attivo un servizio doposcuola, sostituito durante l’estate dall’oratorio estivo. L’oratorio di Lurago Marinone aderisce all’associazione NOI oratori e circoli, e segue le indicazioni della Diocesi di Milano e della FOM per quanto riguarda la pastorale giovanile.

Visita il sito