Sabato 15 ottobre il Cardinale ha presieduto in Duomo la Celebrazione eucaristica per il Giubileo dei Chierichetti della Diocesi cui hanno partecipato 17 chierichetti della nostra parrocchia.

Un segno bello e importante vissuto tra momenti di preghiera, testimonianze, il passaggio della Porta Santa, la partecipazione all’Eucaristia e gesti di generosità e condivisione. Infine, anche l’annuncio che papa Francesco sarà tra noi il 25 marzo prossimo.

Durante l’incontro, l’arcivescovo quasi rivolgendosi a ciascuno, scandisce: «Ragazze, ragazzi, siate vivi. Avete davanti l’avventura bella della vita, ma ciò che cambia il mondo è la tua persona, la nostra comunità, è la compagnia della Chiesa. L’Arcivescovo vi sta vicino, vi è grato per la bella testimonianza, vi accompagna, con i sacerdoti e i genitori, ed è come se vi abbracciasse a uno a uno».