CARAVAGGIO

I Vescovi lombardi e il Coronavirus: «Fino al 7 marzo Messe feriali senza fedeli»

La Conferenza episcopale lombarda si è riunita per esaminare la situazione alla luce del nuovo decreto della Presidenza del Consiglio: rimangono in vigore le disposizioni già emanate nei giorni scorsi

In Diocesi restano validi i provvedimenti precedenti

Nella Diocesi di Milano, anche dopo il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, restano validi i provvedimenti decisi dopo l’ordinanza regionale e comunicati dal Vicario generale monsignor Franco Agnesi.
In particolare è sospesa la Via Crucis con l’Arcivescovo, prevista a Cairate (Varese) venerdì 6 marzo, mentre la celebrazione penitenziale per presbiteri e diaconi con l’Arcivescovo in Duomo, inizialmente programmata martedì 3 marzo, è differita a martedì 10 marzo.

Pubblicato domenica 1 Marzo 2020
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email