Intervista

«Anche l'emergenza può essere occasione per intensificare la relazione con Dio»

Non ingigantire la situazione creatasi con il Coronavirus, né cedere agli allarmismi, ma cogliere l’opportunità anche «per sentirsi parte di una comunità, che sa inventare nuove forme di prossimità, sollecitudine e generosità verso i più deboli»

L’intervista all’Arcivescovo Mario nel corso dell’emerganza Coronavirus. L’arcivescovo presiederà nella giornata di domenica 1 marzo, la Celebrazione Eucaristica di inizio Quaresima nella cripta del Duomo di Milano, in assenza dei fedeli che potranno seguire la celebrazione su Rai3 dalle ore 11

Pubblicato mercoledì 26 Febbraio 2020
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email